0

Info info@puntoqui.it - 0871 893519

Notice (8): Undefined index: HTTP_REFERER [ROOT/plugins/WwwPuntoquiCom/src/Template/Pages/news.ctp, line 15]">
Ricette

Spezzatino di maiale alla birra

cover-spezzatino-ricetta.jpg
  • calorie.svg Calorie per porzione 700 cal. ca.
  • costo.svg Costo Medio
  • difficolta.svg Difficoltà Facile
  • dosi.svg Dosi per 4 persone
  • clock.svg Tempo 70 min

Ingredienti

    •    600 g di bocconcini di suino
    •    500 ml di birra scura ad alta fermentazione (stout)
    •    3 patate medie
    •    1 carota
    •    1 costa di sedano
    •    1 cipolla
    •    2 cucchiaini di miele
    •    5 cucchiai di olio evo
    •    farina per infarinare i bocconcini di maiale
    •    brodo
    •    rosmarino
    •    salvia
    •    timo
    •    sale
    •    pepe

 

Preparazione del piatto

Lo spezzatino di maiale alla birra è una ricetta semplice per un secondo piatto sfizioso, economico e facile da realizzare, perfetto per un pranzo domenicale in famiglia.

Per la cottura viene consigliata una birra scura ad alta fermentazione (stout o porter), ottenuta con malto d'orzo tostato. In alternativa potremo utilizzare anche una semplice birra chiara. Questo semplice secondo piatto, dal carattere corposo e saporito, viene arricchito da verdure e aromi come carote, sedano, cipolla, rosmarino e salvia.

Iniziamo la preparazione dello spezzatino infarinando i bocconcini di maiale in maniera uniforme, ed eliminando poi la farina in eccesso. Tritiamo le verdure (carota, sedano e cipolla) e facciamole cuocere con due cucchiai di olio in un tegame fino a quando saranno morbide. Una volta completata la cottura, le teniamo da parte.

Versiamo 3 cucchiai di olio nello stesso tegame e, una volta ben caldo, facciamo rosolare i bocconcini di maiale, girandoli di tanto in tanto con una spatola di legno senza farli bruciare. Quando saranno ben dorati, sfumiamo con metà della birra, poi aggiungiamo le verdure cotte in precedenza, la birra restante e un mestolo di brodo bollente. Aggiungiamo sale, pepe, rosmarino, salvia, timo e  due cucchiaini di miele.

Facciamo cuocere a fiamma bassa per circa 40 minuti, aggiungendo un po’ di brodo caldo. Uniamo infine le patate sbucciate e tagliate a metà, facendole cuocere fino a che non diventano morbide. Attendere circa 20 minuti, dopo di che serviamo lo spezzatino di maiale alla birra ben caldo.

 

L’arista, la parte “nobile” del maiale

Il carrè viene considerato il taglio più saporito del suino, ma proprio per questo anche il più grasso. Se cucinato con tutte le ossa, è chiamato comunemente arista, termine con cui si indica un tipo di cottura e l'ingrediente principale di una categoria di ricette tipiche della Toscana, in cui una parte della schiena del maiale viene cucinata intera, in forno o allo spiedo, oppure stracotta in casseruola, e aromatizzata con erbe e spezie o accompagnata a salse e contorni. A livello nutrizionale, l’arista ha meno calorie di una costata di manzo o di una salsiccia, ma contiene più grassi di carni bianche come pollo e tacchino.

Geldi SUINO BISTECCE DI COLLO 200-250gr  1,5kg - ABBATTUTO
csui13-cf-suino-polpa-spalla-condita-in-rete-35kg.jpg
SUINO ARISTA FETTINE 50/80gr